Lipari, la guardia costiera salva un pescatore caduto in mare

Sicilia

L’uomo si trovava a un centinaio di metri dalla spiaggia di Acquacalda, borgo marinaro di Lipari. Fortunatamente, alcune persone a riva hanno udito le sue grida di aiuto 

Un uomo di 65 anni è caduto in mare mentre si trovava con la sua barca a un centinaio di metri dalla spiaggia di Acquacalda, borgo marinaro di Lipari, in provincia di Messina. E’ successo nella serata di ieri, mercoledì 6 febbraio. Fortunatamente, alcune persone che si trovavano a riva hanno udito le grida di aiuto lanciate dall’uomo, uscito in barca per pescare. E’ stata quindi allertata la sala operativa dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari tramite il numero per le Emergenze in mare. 

Il salvataggio

Circa dieci minuti dopo una motovedetta della guardia costiera ha intercettato e recuperato l'uomo. Il 65enne è apparso debilitato e in lieve stato di ipotermia: l'uomo è stato quindi spogliato degli indumenti bagnati, asciugato e riscaldato con una coperta termica. Dopo averlo sbarcato nel porto di Sottomonastero, il pescatore è stato trasferito con un'ambulanza del 118 in ospedale e ora sta bene.

I più letti