Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Mafia, sequestrati beni per 7 milioni di euro nel Palermitano

i titoli di sky tg24 delle 10 del 29/01

2' di lettura

Destinatario del provvedimento è Antonino Biancorosso, indicato da diversi collaboratori di giustizia come affiliato di Cosa nostra

Beni per un valore di 7 milioni di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza ad Antonino Biancorosso, di Castronovo di Sicilia in provincia di Palermo. Biancorosso è stato indicato da diversi collaboratori di giustizia, affermano gli investigatori, come affiliato a Cosa nostra. L’uomo era stato arrestato nel settembre 2018 nell'ambito di indagini della Dda di Palermo su presunti illeciti avvenuti nella gara d'appalto del Comune di Castronovo di Sicilia per il servizio di trasporto scolastico comunale nel 2016.

Le parole dei PM

"Grazie alla complicità di alcuni dipendenti del Comune - affermano i magistrati - Biancorosso sarebbe riuscito a far vincere la gara all'impresa di fatto da lui controllata e formalmente intestata alla figlia". Secondo l'accusa, Biancorosso si sarebbe "avvalso di prestanome ai quali avrebbe fittiziamente intestato il proprio patrimonio pur mantenendone sempre il controllo, quali aziende, beni mobili e immobili: spiccano fra questi le società di Castronovo di Sicilia, la 'Autonoli San Pietro sas' e la 'Bbb Viaggi srl', che per anni si sono imposte nel settore del trasporto sul territorio, aggiudicandosi ripetutamente nel tempo appalti da enti pubblici", concludono gli inquirenti. Biancorosso è stato accusato di associazione per delinquere semplice e di tipo mafioso, nonché detenzione e porto abusivo di armi.  

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"