Catania, la sosta sulle strisce blu diventa digitale

I titoli di Sky Tg24 delle 10 del 7/12

1' di lettura

Chi usufruirà dei parcheggi con strisce blu potrà accedere ai servizi di pagamento della sosta con sistema digitale e a diverse offerte di ricariche prepagate

In arrivo novità digitali per i parcheggi a strisce blu di Catania. Novità annunciate dal sindaco Salvo Pogliese e da Luca Blasi, presidente della partecipata Sostare srl. "In città chi usufruirà delle strisce blu - ha affermato Pogliese - avrà la possibilità di accedere a servizi di pagamento della sosta innovativi, con sistema digitale, e a diverse offerte di ricariche prepagate, che consentiranno di risparmiare tempo e denaro. È un miglioramento del servizio, che ci avvicina agli standard delle capitali europee". Nei rivenditori autorizzati saranno disponibili anche schede con microchip, prepagate a scalare, per pagare il parcheggio tramite parcometri.

Otto servizi di pagamento alternativi al parcometro

I servizi di pagamento alternativi al parcometro comprendono otto sistemi tra App e Card: Neospark, Easypark, Dopticket, Telepasspay, Phonzie, MyCicero, PaybyPhone, MyTicketStore. Per quanto riguarda invece le schede con microchip, quest’ultime saranno di due importi: con credito precaricato di 10 euro, ma che all'utente costerà 9 euro, e di 15 euro, in vendita a 13 euro. "Le novità sui parcheggi - ha sottolineato Pogliese - non si fermano qui. Presto arriveranno infatti nuovi parcometri che permetteranno di pagare la sosta anche con carta di credito, come nel resto d'Europa". 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"