Catania, ritrovato dipinto del Settecento rubato nel 1990

I titoli di Sky Tg24 delle 17 del 7/12

1' di lettura

E' stato recuperato un dipinto di soggetto religioso sottratto la notte del 2 ottobre 1990 dalla Chiesa di S. Bonaventura, a Caltagirone, provincia di Catania

E' stato recuperato un dipinto sottratto la notte del 2 ottobre 1990 dalla Chiesa di S. Bonaventura, a Caltagirone, provincia di Catania. La tela raffigura San Bonaventura che riceve la comunione da un angelo e risale al XVII secolo. L’opera, del pittore Vincenzo Roggeri, era collocata al di sopra dell'altare della chiesa. Il quadro è stato ritrovato nei pressi del Crocifisso collocato nel cortile della parrocchia S. Michele Arcangelo di Catania dal parroco don Giuseppe Di Bella.

"Un tassello mancante"

A seguito di un sopralluogo effettuato dal comando dei carabinieri etnei di Nesima, l'opera è stata portata al museo Diocesano di Caltagirone per il restauro. "Restituire alla collettività opere un tempo trafugate - sottolinea don Fabio Raimondi, direttore dell'Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Caltagirone - è un evento di straordinaria importanza che merita di essere reso noto. Tra le numerose notizie di tragici eventi cui siamo sottoposti quotidianamente, infatti, quella del ritrovamento della tela di S. Bonaventura è segno di positività, perché rappresenta non solo la ricollocazione di un tassello mancante del patrimonio di proprietà della nostra Diocesi, ma anche un rimarginare le ferite culturali del nostro territorio, a volte davvero trascurate", conclude il direttore.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"