Palermo, lite tra posteggiatori abusivi: un arresto

Foto di Archivio
1' di lettura

Un tunisino di 34 anni, Jaber Dridi, è stato arrestato dai carabinieri: è accusato di tentato di omicidio. Ha colpito con un taglierino al volto e alla schiena un ghanese di 59 anni, che non sarebbe in pericolo di vita

Un tunisino di 34 anni, Jaber Dridi, è stato arrestato dai carabinieri perché accusato di tentato di omicidio. Ieri pomeriggio, sabato 27 ottobre, in via Mariano Stabile a Palermo il tunisino ha colpito con un taglierino al volto e alla schiena un ghanese di 59 anni durante una lite scoppiata tra i due che sono parcheggiatori abusivi. La rissa, davanti a decine di persone che stavano passeggiando, è nata per la divisione della zona da controllare. Il ghanese ferito è stato trasportato all'ospedale Civico dai sanitari del 118 e operato. Secondo il primo referto, non sarebbe in pericolo di vita. Dridi, a cui i militari hanno sequestrato l'arma, è ora nel carcere Pagliarelli.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"