Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Messina, chiude ragazza in ufficio e la palpeggia: arrestato 70enne

Foto di archivio (ANSA)
1' di lettura

La violenza si sarebbe consumata nell'ufficio di un Caf, l'uomo dovrà rispondere dell'accusa di violenza sessuale e sequestro di persona 

I carabinieri hanno eseguito un' un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a Messina nei confronti di un uomo di 70 anni per violenza sessuale e sequestro di persona nei confronti di una ragazza.
L'uomo, che lavora in un Caf, avrebbe fatto entrare la giovane nel suo ufficio a seguito della richiesta di alcune informazioni. Il funzionario avrebbe poi chiuso la porta a chiave iniziando a farle delle avances. Dopo le parole il 70enne sarebbe passato ai fatti, iniziando, nonostante il rifiuto della donna, a palpeggiare la malcapitata. La violenza è stata interrotta da una provvidenziale chiamata del fratello della ragazza, al quale la giovane ha chiesto aiuto. Capita l'antifona, il 70enne ha lasciato andare via la giovane. La vittima ha denunciato l'accaduto alla polizia che ha fermato l'uomo.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"