Napoli, aggredisce personale sanitario che voleva curarla: bloccata

Campania

Un'infermiera è stata colpita al volto mentre l'altro sanitario è stato ferito al polso. I carabinieri sono stati bersaglio di offese, spintoni e ripetuti sputi da parte della donna

A Napoli i carabinieri hanno arrestato per interruzione di pubblico servizio, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale una clochard di 31 anni. I militari - allertati dal 112 su richiesta di aiuto da parte del personale sanitari del 118 - sono intervenuti in vico Pallonetto Santa Chiara. Gli operatori sanitari volevano prestare le prime cure alla donna che era in evidente stato di alterazione psico-fisica a causa dell'eccessivo uso di alcol, ma la 31enne li ha aggrediti.

La vicenda

Un'infermiera è stata colpita al volto mentre l'altro sanitario è stato ferito al polso. I carabinieri sono stati bersaglio di offese, spintoni e ripetuti sputi da parte della donna. Dopo una breve colluttazione, la 31enne è stata bloccata e arrestata ed ora è in attesa di giudizio.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24