Napoli, parcheggiatore abusivo colpisce auto di 2 donne e piega cofano

Campania
©IPA/Fotogramma

Le due donne, impaurite, hanno allertato una pattuglia dei carabinieri di passaggio in via Piedigrotta

A Napoli un parcheggiatore abusivo ha colpito l'auto di due donne a pugni e piegato il cofano perché voleva soldi, ma alla fine è stato arrestato dai carabinieri.

Le vittime

Le vittime sono due donne di 25 e 36 anni hanno parcheggiato la loro auto sulle strisce blu, pagando il parcheggio con il cosidetto "grattino", per poi essere raggiunte da un uomo che ha chiesto loro dei soldi. Per le due donne è stato inutile spiegare che la sosta fosse stata già pagata. L'uomo ha reagito colpendo i finestrini e gli sportelli a pugni e si è poi posizionato davanti al cofano anteriore. Lo ha sollevato senza che dall'interno fosse disattivato il perno di sicurezza e lo ha piegato, danneggiando la carrozzeria. Poi è fuggito: le due donne, impaurite, hanno allertato una pattuglia dei carabinieri di passaggio in via Piedigrotta. Hanno spiegato l'accaduto e fornito una descrizione precisa dell'uomo, di origini marocchine. Una volta individuato, il 48enne è finito in manette.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.