Portico di Caserta, picchia genitori per farsi dare soldi: arrestato

Campania

Ad avviare l'indagine, coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, è stata la denuncia presentata dal padre e dalla madre del 23enne

Un ragazzo di 23 anni di Portico di Caserta è stato arrestato dagli agenti della polizia di Stato, commissariato di Marcianise. Secondo le accuse, pretendeva fino a 100 euro al giorno dai genitori per acquistare droga e pur di avere i soldi non esitava a picchiarli, minacciando di bruciare la casa. Ad avviare l'indagine, coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, è stata la denuncia presentata dal padre e dalla madre del 23enne.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.