Napoli, in casa pc e telecamere rubati al Policlinico: denunciato

Campania

Il materiale - oltre cinquemila euro di dispositivi - è stato restituito alla struttura ospedaliera

A Napoli un uomo di 58 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato per ricettazione dai carabinieri. Durante una perquisizione domiciliare i militari hanno trovato materiale informatico e due telecamere di sorveglianza rubate lo scorso giugno al Policlinico Nuovo di Napoli, dove l'uomo lavora come addetto alle pulizie. Il materiale - oltre cinquemila euro di dispositivi - è stato restituito alla struttura ospedaliera.

Le indagini

Il 58enne è stato ripreso, dal sistema di videosorveglianza dell'ospedale, mentre, con detergenti, scope e bidone della spazzatura si recava nel padiglione dove è avvenuto il furto. L'operaio, però, non solo non era deputato a prestare servizio in quella zona dell'ospedale, ma a quell'ora non doveva essere neppure di turno. A fare la scoperta sono stati i carabinieri durante le indagini che li hanno portati, tra l'altro, anche negli uffici della ditta di pulizia aggiudicataria dell'appalto.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24