Napoli, tentano di truffare una donna ma lei si difende: due arresti

Campania

I due hanno l'hanno contattata dicendole che doveva versare 500 euro per delle cuffie acquistato dal nipote. La 56enne però non ci ha creduto e ha contattato i carabinieri, che hanno sorpreso i due truffatori

Una donna di 56 anni del Napoletano ha fatto arrestare due truffatori di 20 e 24 anni dopo che quest’ultimi hanno tentato di rifilarle il cosiddetto “pacco”. Uno dei due si è finto il nipote della vittima, mentre l'altro il postino: hanno chiamato al telefono di casa della vittima designata dicendole di aver acquistato un pacco contenente delle cuffie acustiche, per il quale era necessario versare 500 euro. Per non destare sospetti il finto postino ha confermato che avrebbe consegnato nel pomeriggio. 

L’arresto

La donna, però, non ha creduto per un istante alle loro parole e ha chiamato i carabinieri, i quali si sono sistemati nei pressi della casa della signora ad aspettare i due ragazzi, giunti poco dopo in sella a uno scooter. Uno si è avvicinato al suo palazzo, chiedendole di scendere con i soldi: una volta scesa, le ha consegnato il pacco. È stato a quel punto che i carabinieri di San Sebastiano al Vesuvio e di Torre del Greco sono intervenuti, arrestandoli.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24