Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Maltempo a Pompei, nessuna trave ceduta. Il Parco archeologico: "Notizie distorte"

I titoli delle 8 di sky tg24 di lunedì 29/7

2' di lettura

Si tratta della Casa della Fontana Piccola, restaurata nel 2015 e situata nei pressi del Foro. E' stata chiusa al pubblico per un monitoraggio completo

Contrariamente a quanto riportato, nel pomeriggio di ieri, domenica 28 luglio, non si è verificato il cedimento di una trave ma "il parziale distacco di un travetto della copertura dell'atrio" di una domus patrizia di Pompei. Lo sottolinea in una nota il Parco archeologico. Si tratta della Casa della Fontana Piccola, restaurata nel 2015, situata in via Mercurio, nei pressi del Foro. Il personale della Sovrintendenza archeologica di Pompei è intervenuto "immediatamente", si legge nella nota, eseguendo la messa in sicurezza del sito. "Si è trattato di un episodio ordinario, possibile in una situazione di forte vento e avverse condizioni meteorologiche, ma dovutamente monitorato e segnalato dal personale di vigilanza all'ufficio tecnico del Parco", prosegue il comunicato.

"Informazioni distorte"

"L'episodio, - sottolinea la nota - che non meritava alcuna necessità di diffusione allarmistica, è stata inopportunamente comunicata alla stampa in maniera strumentale, da non addetti, generando disinformazione". L'episodio, sottolinea il Parco Archeologico, ha generato "inutili preoccupazioni e danni di immagine al sito". La casa è stata chiusa al pubblico, già dal pomeriggio di ieri, per un monitoraggio completo delle coperture da parte dei tecnici. In alternativa, per assicurare un'adeguata offerta di visita, è stata aperta al pubblico la Casa della Caccia antica.

La struttura della domus

L'impianto originario della Domus, risalente agli inizi I secolo a.C., conserva il tipico schema della casa "ad atrio", fondato sull'asse ingresso-atrio-tablino, sontuosamente decorati affinché l'ospite, appena entrato, potesse intuire lo stato sociale del padrone di casa. Sull'atrio si aprono quasi tutte le stanze; il tetto ha falde inclinate verso l'interno per raccogliere l'acqua piovana in una vasca al centro del pavimento e da qui nella sottostante cisterna, da dove essa poteva essere recuperata.

Data ultima modifica 29 luglio 2019 ore 11:19

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"