Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Ischia, sequestro di botti: su block notes il nome di un acquirente

1' di lettura

I carabinieri hanno denunciato un 69enne per detenzione di materiale esplodente. L'uomo aveva segnato anche il nome di un suo acquirente, anch'egli denunciato 

I carabinieri di Ischia, in provincia di Napoli, hanno sequestrato sei chili di botti e denaro contante. I militari hanno denunciato per detenzione di materiale esplodente un uomo di 69 anni di Ischia, sorpreso a detenere in casa una batteria da 100 colpi contenente mezzo chilo di "massa attiva", un block notes con la contabilità del commercio illegale di fuochi pirotecnici e 1.450 euro ritenuti provento dell'attività illecita.

Denunciato anche un giovane di 26 anni

L'analisi dei nominativi riportati sul block notes ha consentito ai carabinieri di risalire a un 26enne di Forio nel cui appartamento i carabinieri hanno rinvenuto tre batterie, ognuna da 100 colpi e con mezzo chilo di massa attiva, una batteria da 100 colpi con 2 chili di principio attivo, un'altra batteria con analogo principio attivo ma da 200 colpi e 5 'cipolle'. Il giovane è stato denunciato.

I controlli dei carabinieri

Tutte le materie esplodenti sono state sequestrate e affidate in custodia giudiziale a una ditta autorizzata, in attesa di essere distrutte. A oggi sono stati sequestrati 628 chili di fuochi d'artificio, nove soggetti sono stati arrestati e altri otto denunciati.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"