Nola, corruzione per falsi incidenti: 53 indagati

Campania

Sono 53 le persone rinviate a giudizio perché ritenute coinvolte in un radicato sistema di corruzione in atti giudiziari

A Nola sono 53 le persone rinviate a giudizio perché ritenute coinvolte in un radicato sistema di corruzione in atti giudiziari. L'indagine ha consentito di ricostruire una sistematicità di condotte di "corruzione in atti giudiziari" effettuate in relazione ad alcuni contenziosi civili riguardanti diversi incidenti stradali, caratterizzati da profili di falsi.

Le indagini

Sono stati scoperti dalle Fiamme Gialle molti incidenti stradali inesistenti, i cui rispettivi giudizi sono stati alterati. Nel complesso, le indagini hanno accertato illeciti indennizzi "sentenziati" dai giudici di pace coinvolti per un ammontare pari ad oltre 120mila euro.  

Napoli: I più letti