Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Napoli, ammesso concordato per Anm e trovato accordo con sindacati

I titoli di Sky Tg24 delle 10 del 12/12

1' di lettura

Il tribunale fallimentare di Napoli ha ammesso il concordato per l'Azienda napoletana mobilità salvandola dal fallimento. È stato anche raggiunto l’accordo con i sindacati su orari e compensi

L’Anm è salva dal fallimento. Il tribunale fallimentare di Napoli ha infatti ammesso al concordato preventivo l’Azienda napoletana mobilità, salvandola di conseguenza dal fallimento. Nel frattempo è stata anche raggiunta l’intesa per quanto riguarda le funicolari di Napoli: Anm e sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno siglato un accordo che abbraccia tutti i settori del trasporto pubblico cittadino. Ha quindi un esito positivo la vicenda delle funicolari di Napoli, le quali avevano subito uno stop per tre giorni consecutivi nell'ultimo periodo di novembre perché i capiservizio di turno dichiaravano di essere in malattia a due ore dall'inizio del proprio orario di lavoro. Le proteste erano scoppiate in seguito alla pubblicazione del prolungamento nel weekend degli orari per la sola funicolare centrale.

L’accordo con i sindacati

"Sono state accolte le nostre richieste – ha dichiarato Antonio Aiello di Uil Trasporti Campania - con le funicolari si parte in fretta, forse già dal prossimo weekend. Per la Linea 1 della metro dovremo attendere degli adeguamenti, ma siamo a buon punto". L'accordo prevede la riorganizzazione in senso generale del settore funicolari, l'esigibilità dell'accordo del 30 ottobre 2015 e la sua applicazione, la struttura organizzativa della linea uno da rendere funzionale in riferimento allo stesso accordo e l’organizzazione del personale di macchina delle linee metropolitane.

Le parole di de Magistris

A dare la notizia dell’ammissione del concordato è stato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a margine di un convegno a Palazzo San Giacomo. ''E' davvero una notizia lieta per Napoli - ha sottolineato - Siamo molto soddisfatti per come il Tribunale di Napoli ha trattato questa vicenda così delicata. E' un risultato frutto di un grande lavoro di squadra grazie al quale siamo riusciti a passare in appena sei mesi dal quasi certo e conclamato fallimento di Anm alla salvezza dell'azienda''. De Magistris, ha poi evidenziato che ''ora Anm deve dimostrare di non essere solo un'azienda salvata che garantisce posti di lavoro ma anche un'azienda che deve garantire migliore qualità dei servizi. Certo - ha aggiunto - questo non può avvenire dall'oggi al domani ma già dalla fine di quest'anno noi ci attendiamo uno scatto di orgoglio e di forza da parte dell'azienda che abbiamo salvato e mantenuto in mano pubblica quando non ci credeva più nessuno''.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"