Napoli, nella notte "stesa" e bomba carta in zona Decumani

Foto di archivio (ANSA)
1' di lettura

Intorno alle cinque del mattino, raffiche di proiettili esplosi come avvertimento, in gergo "stesa", e una bomba carta deflagrata vicino a un negozio di articoli religiosi 

Spari di avvertimento, in gergo "stesa", nella notte a Napoli, accompagnati dall'esplosione di una bomba carta. L'episodio si è verificato intorno alle cinque di sabato mattina, in vico Santi Filippo e Giacomo, nella zona dei Decumani. Degli sconosciuti hanno esploso alcuni colpi di pistola in aria, senza causare danni: i carabinieri hanno recuperato nella zona cinque bossoli.

La bomba carta

Ha invece provocato la rottura di alcune vetrine un ordigno fatto esplodere nei pressi di un negozio di articoli religiosi, il cui proprietario ha riferito di non aver mai ricevuto minacce. Si indaga per accertare a chi fosse rivolta l'intimidazione, tenendo conto che in zona abitano alcuni pregiudicati.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"