Napoli, trovata in auto pistola con colpo in canna: due arresti

Foto di archivio (ANSA)
1' di lettura

I fermati sono due ventenni, già noti alle forze dell’ordine per reati in materia di armi e truffe ad anziani commesse con la tecnica dello "specchietto" soprattutto nel basso Lazio 

Due ventenni sono stati arrestati a Napoli perché trovati in possesso di una pistola con la matricola abrasa e con il colpo in canna. I fermati sono Pasquale Buonerba e Gennaro Pipolo, accusati di porto illegale di arma clandestina. Il fermo è stato eseguito dai carabinieri del nucleo radiomobile del reparto operativo di Napoli a seguito di un controllo effettuato in via Casanova, nel capoluogo campano. Gli uomini dell’Arma hanno controllato i due giovani a bordo di una Fiat Panda e nella vettura, sotto un tappetino, hanno trovato l’arma. Buonerba e Pipolo sono entrambi già noti alle forze dell’ordine per reati in materia di armi e truffe ad anziani commesse con la tecnica dello "specchietto", soprattutto nel basso Lazio. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"