Droga ed armi, operazione tra province di Napoli e Salerno

Foto di Archivio (ANSA)
1' di lettura

Ordinanza nei confronti di sette indagati. Sono accusati, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché detenzione e porto abusivi di armi
 

Droga ed armi: i carabinieri di Castellammare di Stabia (Napoli) hanno dato esecuzione a un'ordinanza nei confronti di sette indagati accusati, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché detenzione e porto abusivi di armi. Gli arresti sono stati eseguiti a Casola di Napoli, Lettere, Torre Annunziata e San Rufo (Salerno). I carabinieri hanno indagato sui canali di approvvigionamento per piazze di spaccio nelle province di Napoli e Salerno dove giungevano rifornimenti di marijuana e cocaina. I reati sono stati commessi tra l'ottobre 2017 e il marzo 2018. Due arrestati sono stati condotti in carcere, tre ai domiciliari, mentre a due persone è stato notificato il divieto di dimora nella provincia di Napoli. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"