Turista inglese violentata, ai domiciliari i 5 indagati a Napoli

Campania
Foto di Archivio
Agenzia_Fotogramma_giustizia2

Quattro uomini avevano ammesso il fatto, ma avevano sostenuto che la turista fosse consenziente; un altro indagato si è invece professato innocente 

Il Tribunale del Riesame di Napoli ha concesso gli arresti domiciliari ai 5 ex dipendenti dell’Hotel Alimuri di Meta di Sorrento (Napoli) accusati di avere drogato e poi stuprato una turista inglese, nel 2016, negli spazi della struttura alberghiera dove lavoravano. Quattro, nell’interrogatorio di garanzia, avevano ammesso il fatto, ma avevano sostenuto che la turista fosse consenziente; un altro indagato si è invece professato innocente. Il dibattimento prenderà inizio a fine novembre e si svolgerà nel Tribunale di Torre Annunziata (Napoli). La turista non dovrà deporre perché era già stata sentita nel corso dell'incidente probatorio. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24