Scozia, 500 guerrieri per il mondiale di combattimento medievale. FOTO

I partecipanti provengono da 24 paesi diversi e dal 10 al 13 maggio si sfideranno in combattimenti ultra realistici, utilizzando pesanti armature e spade di metallo
  • ©Getty Images
    Dal 10 al 13 maggio Perth, città della Scozia, fa un salto nel passato di 700 anni. Si terrà qui infatti, nel paese di Scone, il quinto campionato internazionale di combattimento medievale. Durante la competizione 500 rappresentanti di 24 Paesi si sfidano a colpi di spada e di lancia, indossando armature e sbandierando vessilli - Glastonbury, la sfilata dei Draghi dà il benvenuto all'estate
  • ©Getty Images
    Il campionato si tiene nel Palazzo di Scone, residenza storica di molti re scozzesi, dove nei prossimi giorni migliaia di visitatori assisteranno ai combattimenti - Belgio, la grande festa medievale di Etterbeek
  • ©Getty Images
    Tutte le armature indossate dai partecipanti, in metallo e quindi pesanti anche fino a 35 chili, sono il più storicamente accurate possibile, e materiali come la plastica sono vietati. Così anche per le armi, riproduzioni minuziose di quelle usate durante le battaglie medievali, ma arrotondate e con le lame più spesse per questioni di sicurezza - Torna l'Appia Day, domenica 13 maggio festa dell'antica Regina Viarum
  • ©Getty Images
    I paesi partecipanti sono 24: tra questi ci sono l'Austria, la Francia, il Messico, il Giappone, l'Italia e ovviamente la Scozia - Gran Bretagna, gladiatori romani per le vie di Londra
  • ©Getty Images
    All'interno della competizione ci sono diverse categorie, sia maschili che femminili: dai combattimenti uno contro uno fino agli scontri di fine giornata, dove 60 combattenti si sfidano in una grandissima battaglia - Britannia: confermato il rinnovo per una seconda stagione