Furgone su folla a Münster, indagini su legami con estrema destra

Nella cittadina tedesca fiori e candele per ricordare le due persone, un uomo e una donna, uccise sabato pomeriggio da un 48enne che poi si è tolto la vita. Secondo la polizia l'uomo, probabilmente psicolabile, non aveva complici. LA FOTOGALLERY
  • Fiori, candele e lacrime. A Münster è il giorno del lutto per le due persone uccise sabato pomeriggio da un furgone lanciato sulla folla nel centro della cittadina tedesca. Alla guida del mezzo un uomo tedesco di 48 anni, probabilmente psicolabile, che si è tolto la vita. Continuano le indagini sui motivi che l’hanno spinto ad agire. Secondo la polizia non aveva complici. Indagini su possibili legami con l'estrema destra - Guarda il video
  • Il furgone è piombato sulla folla nel centro di Münster, nella Germania nord-occidentale, uccidendo 2 persone e ferendone altre 20, di cui sei in maniera grave – Germania, furgone sulla folla a Münster
  • ©Getty Images
    Le vittime, un uomo e una donna, avevano 65 e 51 anni - Germania, furgone su folla a Münster. FOTO
  • ©Getty Images
    Il furgone si è schiantato contro i tavolini all'aperto di un locale nella zona turistica della città universitaria - La testimonianza a Sky TG24
  • ©Getty Images
    L'episodio - un auto o camion che piomba sulla folla - ricorda modalità di attacco di terroristi. Per questo in Germania è subito tornata la paura di un nuovo attentato legato all'estremismo islamico. Questa pista, tuttavia, sembra essere stata accantonata dalla polizia - Germania, furgone sulla folla a Münster
  • Gli investigatori hanno lavorato per tutta la notte in cerca di indizi che potessero svelare i motivi del gesto - Guarda il video
  • ©Getty Images
    In mattinata la zona è stata ripulita e tante persone si sono avvicinate per lasciare fiori e candele - Germania: furgone su folla a Münster, morti e feriti. FOTO
  • ©Getty Images
    Secondo la polizia, l'uomo alla guida del furgone non aveva complici. Il 48enne tedesco si è suicidato dopo aver ucciso due persone e averne ferite una ventina. Secondo i media locali, era originario del Sauerland, una regione collinare non lontana da Münster. All'interno del suo furgone sarebbero stati trovati petardi illegali camuffati in una finta bomba, una finta pistola e l'arma con cui si è ucciso - Germania, furgone sulla folla a Münster
  • ©Getty Images
    La polizia tedesca indaga su possibili legami dell'uomo con l'estrema destra. A riferirlo è il Tagesspiegel: aggiunge che il 48enne era noto per la sua instabilità psichica - Guarda il video
  • ©Getty Images
    Per ore si sono rincorse le voci di un possibile complice in fuga, ma la polizia ha smentito queste indiscrezioni e, invitando a non fare speculazioni, ha precisato che "ogni pista resta aperta" - Germania: furgone su folla a Münster, morti e feriti. FOTO
  • ©Getty Images
    La polizia ha perquisito anche l'appartamento del 48enne, non lontano dal luogo del'attacco: ha trovato altri petardi e una "mitragliatrice AK-47 non più utilizzabile". Secondo un media locale, l'uomo una settimana fa avrebbe vagamente parlato in una e-mail agli amici delle sue intenzioni suicide e pare fosse noto alle autorità per precedenti violenze e droga. Dettagli, però, non confermati dalla polizia - Germania, furgone sulla folla a Münster
  • VEDI ANCHE

    New York: incendio alla Trump Tower di Manhattan, un morto. FOTO

    Sfoglia la gallery >

    Oppure

    VAI ALLA SEZIONE FOTO

SCELTI PER TE