Gerusalemme, centinaia di fedeli alla Via Crucis. FOTO

Molte persone hanno preso parte al corteo religioso nel cuore della città santa per ricordare, secondo tradizione cattolica, la Passione di Gesù Cristo. Il rito, officiato il venerdì santo, è uno dei momenti più importanti delle celebrazioni pasquali. LA FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    In una Gerusalemme blindata, centinai di fedeli hanno preso parte alla Via Crucis, il tradizionale corteo religioso che si tiene il venerdì santo e che rievoca la Passione di Gesù Cristo
  • ©Getty Images
    I fedeli hanno attraversato la città percorrendo la 'Via Dolorosa', il percorso che secondo la tradizione intraprese Gesù, caricato della croce, per dirigersi verso il Calvario
  • ©Getty Images
    Il percorso inizia dalla Chiesa della Flagellazione, vicino al luogo in cui sorgeva anticamente la Torre Antonia, dove Gesù fu giudicato e condannato a morte da Ponzio Pilato
  • ©Getty Images
    Il percorso termina all’interno della Chiesa del Santo Sepolcro: prima però la Via Crucis fa tappa nelle tradizionali stazioni, che rappresentano ognuna un momento del percorso di Gesù verso il Calvario
  • ©Getty Images
    La chiesa del Santo Sepolcro si trova nella città vecchia e, secondo la tradizione cristiana, sorge nel luogo dove furono depositate le spoglie mortali di Gesù Cristo dopo la crocifissione
  • ©Getty Images
    La chiesa è un edificio imponente, sovrastato da una cupola maestosa che poggia su un colonnato interno. Al centro c'è la Santa Grotta, una piccola cella scavata nella roccia, che contiene un letto di pietra
  • ©Getty Images
    Durante la processione i fedeli, provenienti da molte parti del mondo, hanno potuto rivolgere le loro preghiere in diverse lingue
  • ©Getty Images
    Il rito della Via Crucis a Gerusalemme non viene celebrato solo a ridosso di Pasqua. La processione lungo la Via Dolorosa, infatti, viene riproposta ogni venerdì dell’anno
  • ©Getty Images
    L'esercito israeliano ha riferito di aver dispiegato rinforzi ingenti per garantire la sicurezza in città durante lo svolgimento delle celebrazioni