New York, è morto il gufo Barry, star di Central Park

Mondo

Migliaia di fan da tutto il mondo hanno postato sui social media ricordi e tributi al rapace che, soprattutto l'anno scorso con la pandemia di Covid, era diventata una star per i visitatori del parco newyorchese

Barry, l'amatissimo gufo di Central Park, è morto la scorsa notte dopo essersi schiantato contro un camioncino . Secondo i primi riscontri il volatile, una femmina di allocco barrato (rapace nordamericano della famiglia dei gufi), stava volando basso in cerca di un pasto quando si è scontrato con uno dei furgoncini della manutenzione.

Il cordoglio dei fan sui social

Migliaia di fan da tutto il mondo hanno postato sui social media ricordi e tributi a Barry che, soprattutto l'anno scorso con la pandemia di Covid, era diventata una star per i visitatori del parco newyorchese. "La nostra devastazione per la perdita della bellissima Barry non si può esprimere a parole", si legge sull'account Twitter dedicata al gufo nel quale si ricorda "l'incredibile gioia che ha portato alla città".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24