Coronavirus Francia: verso proroga stato di emergenza fino al 16 febbraio

Mondo

Il premier Jean Castex terrà domani una conferenza stampa sull'applicazione delle misure per lottare contro l'epidemia: un certo numero di nuovi dipartimenti si prepara a passare in regime di massima allerta

Il governo francese intende prorogare lo stato d'emergenza sanitaria, ripristinato in Francia sabato scorso, fino al 16 febbraio incluso: è quanto riferito dal portavoce del governo, Gabriel Attal, in conferenza stampa a Parigi. Attualmente lo stato d'emergenza sanitario era stato ripristinato fino al 16 novembre. Al 21 ottobre sono stati segnalati 26.676 nuovi casi di positività rispetto alle 24 ore precedenti, con un tasso di positività al 13,7% e 166 decessi.

Da domani estesa ad altri distretti allerta massima

approfondimento

Rennes, allo stadio 5mila tifosi in curva senza distanze. FOTO

Il portavoce ha inoltre confermato che il premier Jean Castex terrà domani alle ore 17:00 una conferenza stampa sull'applicazione delle misure per lottare contro l'epidemia. In quell'occasione, ha proseguito, "un certo numero di (nuovi, ndr) dipartimenti" passerà in allerta massima, per alcuni con coprifuoco. Il coprifuoco dalle 21 alle 6 è già in vigore da sabato in diverse città, tra cui Parigi (sostanzialmente vige in tutte le otto grandi metropoli).

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24