Multato per un peto, sanzionato da polizia in Austria: gesto intenzionale e provocatorio

Mondo
©Ansa

L’episodio è avvenuto a Vienna lo scorso 5 giugno: le forze dell’ordine hanno emesso una sanzione di 500 euro nei confronti di una persona accusata di offesa alla pubblica decenza dopo aver deliberatamente “lasciato andare un’intensa aria intestinale in maniera volontaria” 

Un uomo ha ricevuto una multa dalla polizia a causa di un peto ritenuto “intenzionale e provocatorio”. L’episodio è avvenuto lo scorso 5 giugno a Vienna ed è stato il giornale Österreich a pubblicare la notizia, poi confermata dalla stessa polizia cittadina su Twitter e ripresa da diversi media internazionali tra cui Bbc e The Guardian. L’uomo, secondo quanto riportato, avrebbe “rumorosamente lasciato andare flatulenze intestinali dalle quali la polizia ha avuto difficoltà a difendersi”.

“L’ha fatto apposta e provocatoriamente”

Su Twitter la polizia locale ha voluto difendere l’operato dell’agente in seguito alla multa comminata per offesa alla pubblica decenza: “Nessuno, ovviamente, verrebbe sanzionato se si lasciasse andare involontariamente, ma l’uomo multato l’ha fatto in maniera provocatoria e intenzionale: si è alzato da una panchina del parco, ha guardato gli ufficiali e ha generato un’intensa aria intestinale con pieno intento”. La stessa polizia ha poi precisato che l’uomo multato potrebbe presentare ricorso. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.