Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Spagna, polemiche per presunto stupro al “Grande fratello” nel 2017. Sponsor in fuga

I titoli delle 18 di Sky Tg24 del 7 dicembre

3' di lettura

Il caso emerso dopo che la concorrente coinvolta ne ha parlato pubblicamente. Ha raccontato di essere stata vittima di violenza dopo una serata alcolica nella casa e che i produttori l’hanno costretta a riguardare la scena, che non ricordava, per filmare la sua reazione

È polemica in Spagna per un possibile caso di stupro durante la trasmissione tv “Gran Hermano”, il “Grande fratello” in versione iberica. I fatti risalirebbero al 2017, quando una delle concorrenti sarebbe stata violentata in casa da un altro partecipante al reality dopo una serata alcolica. Sull’accaduto sono in corso indagini della magistratura ed è previsto un processo. Intanto, diversi sponsor hanno deciso di abbandonare il programma.

Il caso nel “Gran Hermano” del 2017

L’episodio risale all’edizione del "Gran Hermano" del 2017, ma è stato tenuto nascosto al pubblico ed è emerso solo ora perché l’ex concorrente ne ha parlato in un'intervista a “El Confidencial” e ha spiegato di aver denunciato quanto successo. Lei si chiama Carlota Prado e ha 26 anni. Ha raccontato di essere stata vittima di uno stupro durante il programma e di essere poi stata costretta dai produttori a riguardare la scena, che non ricordava, in modo che potessero filmare la sua reazione. Una copia del video, rimasto finora segreto, sarebbe nelle mani di “El Confidencial”.

Il racconto dell’ex concorrente

Tutto sarebbe successo alla fine di una serata nella casa. La ragazza, stordita dall’alcol, era stata accompagnata in camera da un altro concorrente, Josè Maria Lopez, con cui aveva una storia. Dopo averla messa a letto, lui si era sdraiato accanto a lei. Quello che è successo dopo non è mai andato in onda. Nel video in possesso di “El Confidencial” si sentirebbe la ragazza dire “No, non posso” e poi addormentarsi. Ma il ragazzo avrebbe continuato. Solo diversi minuti dopo sarebbe intervenuta una voce dei produttori per farlo allontanare. Il concorrente, poi, è stato espulso senza spiegazioni ai telespettatori.

La ragazza: “Non capisco come sia stato possibile”

Il giorno dopo alla ragazza, che diceva di non ricordare nulla, era stato mostrato il video in “confessionale” per filmare la sua reazione. “La produzione, nonostante sapesse tutto, ha permesso che lui mi stesse accanto anche il giorno dopo. Non capisco come sia stato possibile”, ha raccontato la giovane. Ha aggiunto che, mentre era in lacrime e sotto choc, le è stato chiesto di non parlarne con nessuno e, più in là, le è stato offerto di riposarsi per qualche giorno in un hotel prima di rientrare nella casa.

Critiche e sponsor in fuga dal programma

La produzione televisiva è stata molto criticata per il suo atteggiamento, visto che era a conoscenza dell'accaduto ma non ha parlato. La magistratura spagnola ha anche avviato un’inchiesta per capire quale sia stato il ruolo dei produttori. Zeppellin tv, che produce da anni il “Grande Fratello” spagnolo, ha chiesto ufficialmente scusa all'ex concorrente e promesso che farà di tutto perché non si ripeta più un caso del genere. Ha anche spiegato che l’accaduto è stato denunciato 24 ore dopo. Ma la dichiarazione non ha fermato l'ondata di sdegno: molti grossi sponsor hanno ritirato la pubblicità dal programma di Telecinco (che continua ad avere ottimi ascolti). In tutto sono una quarantina, tra cui Ferrero Rocher, Nestlè, Costa Crociere, Telefonica, Pepsi, Schweppes, L’Oréal.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"