Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Germania: ucciso a Berlino Fritz von Weizsaecker, figlio dell'ex presidente tedesco

2' di lettura

L’uomo, primario, aveva 59 anni. È stato accoltellato mentre teneva un discorso in una clinica di Charlottenburg davanti a un platea di venti persone. Ferito in modo grave un poliziotto in borghese che è intervenuto. Arrestato l’aggressore

Fritz von Weizsaecker, figlio dell'ex presidente tedesco Richard von Weizsaecker, è stato accoltellato e ucciso martedì sera in una clinica di Berlino. L’uomo, 59 anni, era un primario. È stato aggredito mentre teneva un discorso davanti a un platea di venti persone. L'aggressore, un 57enne senza precedenti, è stato arrestato. Il movente del delitto è ancora sconosciuto.

Ucciso il medico, ferito un poliziotto in borghese

Tra il pubblico che assisteva al discorso di Fritz von Weizsaecker c’era anche un poliziotto in borghese, che è intervenuto in difesa del medico ed è rimasto ferito in modo grave. L’aggressione è avvenuta nella clinica di Schlosspark, nel quartiere di Charlottenburg. Secondo l'emittente Ntv, l'aggressore è stato arrestato sul posto subito dopo l'omicidio anche grazie alla reazione dei presenti, che ne hanno impedito la fuga.

Chi era Fritz von Weizsaecker

I media tedeschi raccontano che Fritz von Weizsaecker era un medico internista molto rinomato e amato da colleghi e pazienti. Oltre che in Germania, l'uomo aveva lavorato e insegnato in Svizzera e negli Usa. Era membro dell'Fdp. Il padre della vittima, Richard von Weizsaecker, morto nel gennaio del 2015, è stato sindaco di Berlino fra il 1981 e il 1984 e presidente della Repubblica federale fra il 1984 e il 1994.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"