Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Indonesia, italiano di 52 anni ucciso a coltellate. Sospetti su uno dei suoi dipendenti

I titoli delle 18 di Sky Tg24 dell'11 ottobre

2' di lettura

La vittima era originaria di Guastalla (Reggio Emilia) e da anni faceva l'operatore turistico in un villaggio sull'isola di Pulau Weh. Il corpo trovato nell’appartamento del 52enne da un lavoratore del bar che gestiva. Sospetti, in particolare, su un suo collaboratore

Un uomo italiano di 52 anni, Luca Aldrovandi, è stato ucciso a coltellate in Indonesia. La vittima, originaria di Guastalla (Reggio Emilia), da anni faceva l'operatore turistico in un villaggio sull'isola di Pulau Weh. Il corpo senza vita è stato trovato nell’appartamento del 52enne da un lavoratore del bar che gestiva. I sospetti della polizia di Sabang, racconta Il Resto del Carlino, si sono concentrati su alcuni dipendenti: uno, in particolare, sarebbe stato fermato e a disposizione delle autorità locali per essere interrogato.

L’uomo viveva da anni in Indonesia

Il giornale riporta che la vittima, sposato e con una figlia, lavorava e viveva in Indonesia da ormai molti anni. Oltre al bar, aveva anche dei bungalow per accogliere i turisti. Il cadavere sarebbe stato trovato in un lago di sangue sulla veranda, al piano superiore dell’edificio in cui abitava. L’uomo, aggiunge il giornale, è stato “ferito da alcune coltellate, di cui una - probabilmente quella fatale - che lo ha raggiunto al collo”. Non si esclude che le coltellate siano arrivate dopo un litigio. La scoperta del corpo è avvenuta verso le otto del mattino, piena notte in Italia.

I sospettati

“Le indagini della polizia indonesiana – spiega Il Resto del Carlino – si sono subito concentrate su due collaboratori della vittima”. Uno di questi, il principale sospettato, “alcune ore prima avrebbe chiesto un permesso per tornare nel suo paese natale, a Nord di Sumatra. E dopo il rinvenimento del cadavere, gli agenti lo avrebbero fermato proprio mentre si stava recando in quella località”. Al momento, comunque, non si esclude nessuna ipotesi e la polizia indaga per capire dinamica e movente.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"