Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Brasile, 18 persone in ostaggio su bus a Rio de Janeiro: ucciso il sequestratore

I titoli di Sky TG24 delle ore 13 del 20/08

1' di lettura

È accaduto verso le 6, ora locale, sul ponte che collega le città di Rio de Janeiro e Niteroi. L'uomo è stato ucciso da un cecchino delle forze speciali. Il portavoce della polizia militare: "Aveva una pistola giocattolo". Nessuno è rimasto ferito

È stato ucciso da un cecchino delle forze speciali brasiliane l'uomo che oggi, a Rio de Janiero, aveva preso in ostaggio 18 passeggeri di un bus minacciando di incendiare il veicolo. Lo ha riferito il portavoce della polizia militare Mauro Fliess, citato dai media brasiliani, che ha detto che il sequestratore "aveva una pistola giocattolo". Nessuno è rimasto ferito, ancora sconosciute le cause del gesto.

La ricostruzione

Secondo quanto riportato dal sito del quotidiano O Globo, il sequestro è avvenuto intorno alle 6 ora locale sul ponte che collega le città di Rio de Janeiro e Niteroi, nella corsia in direzione di Rio. Secondo la portavoce della polizia stradale Sheila Sena, l'uomo si è identificato come un poliziotto militare, e ha minacciato di gettare benzina sull'autobus. Le autorità hanno tentato di negoziare con il sequestratore, che prima di essere ucciso aveva rilasciato alcuni degli ostaggi.

Data ultima modifica 20 agosto 2019 ore 14:50

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"