Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Pedofilia, il cardinale Barbarin condannato in Francia per aver coperto abusi

I titoli delle 8 di SkyTg24 del 7/03

1' di lettura

Il tribunale di Lione ha condannato a 6 mesi di carcere l’arcivescovo di Lione per non aver denunciato gli abusi sessuali di padre Bernard Preynat di cui era a conoscenza. Il cardinale Barbarin ha annunciato subito dopo le sue dimissioni

L'arcivescovo di Lione e cardinale Philippe Barbarin di 68 anni, è stato condannato a 6 mesi di prigione con la condizionale per mancata denuncia di abusi sessuali su minori perpetrati negli anni '70 e '80 durante i campi scout da padre Bernard Preynat. La sentenza è stata pronunciata dal tribunale di Lione. Subito dopo la condanna il cardinale Barbarin ha presentato al Papa le sue dimissioni.

Barbarin: "Ribadisco mia compassione per le vittime"

"Ho deciso di andare dal Santo Padre per consegnargli le mie dimissioni. Mi riceverà tra qualche giorno", ha spiegato ai giornalisti l'arcivescovo di Lione che dichiara di "aver preso atto della decisione del tribunale". "Indipendentemente dalla mia sorte personale, ci tengo a ribadire tutto la mia compassione per le vittime", ha aggiunto.

Il legale:'"Sentenza non convince"    

L'arcivescovo Philippe Barbarin intende ricorrere in appello. Il legale dell'alto prelato, Jean-Fe'lix Luciani, dopo la sentenza ha dichiarato che intende procedere con tutti i mezzi utili della giustizia. "Questa sentenza non convince. La contesteremo".

Data ultima modifica 07 marzo 2019 ore 13:40

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"