Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Usa, commissione giustizia della Camera avvia un’indagine su Trump

I titoli delle 18 di Sky TG24 del 3/3

2' di lettura

Il presidente dem Jerrold Nadler ha annunciato alla Abc che le indagini riguardano “abuso di potere, corruzione e ostruzione della giustizia”. Oltre 60 tra persone ed entità dell'amministrazione Trump, della sua famiglia e della sua holding saranno interpellate

La commissione giustizia della Camera statunitense "ha avviato indagini per abuso di potere, corruzione e ostruzione della giustizia" da parte del presidente Donald Trump. Lo ha annunciato all’emittente americana Abc il presidente della stessa commissione, il dem Jerrold Nadler, che ha poi aggiunto che saranno richiesti documenti ad oltre 60 tra persone ed entità dell'amministrazione Trump, della sua famiglia e della sua holding nel corso delle indagini. Il presidente della commissione ha inoltre precisato che è prematuro parlare di impeachment ma che la commissione vuole fare "il suo lavoro di proteggere il ruolo della legge".

La confessione dell’ex avvocato

L’annuncio arriva pochi giorni dopo che Michael Cohen, l'ex legale di Trump, chiamato a testimoniare sul caso Russiagate davanti ai membri della commissione vigilanza della Camera del Congresso, ha definito il suo ex capo come un “razzista, un truffatore, un imbroglione” (LE TAPPE DEL RUSSIAGATE). L’ex avvocato del presidente ha rivelato che nel 2016 (durante il periodo della campagna elettorale) fu spinto dallo stesso Trump a mentire sul progetto di una Trump Tower a Mosca. Il tycoon, secondo Cohen, sapeva inoltre in anticipo che Wikileaks era in possesso di e-mail potenzialmente dannose per l'allora sua rivale Hillary Clinton e che le avrebbe pubblicate. "Trump ha mentito, mi vergogno di essere stato suo avvocato", ha detto Cohen. Secondo l'ex legale del presidente Usa, inoltre, Trump sarebbe anche oggetto di indagini non rese pubbliche da parte della magistratura di New York. Cohen ha infine confermato che il presidente statunitense gli chiese di pagare l'ex pornostar Stormy Daniels per comprare il suo silenzio.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"