Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Russia, scontro in volo tra due caccia sul Mar del Giappone

Due caccia SU-34 russi durante un'esibizione militare nel 2017 (Foto: Archivio Getty Images)
2' di lettura

Uno dei due velivoli, seppur danneggiato, sarebbe riuscito ad atterrare nella base di Khurba, mentre l’altro è precipitato in mare. Prima dello schianto i piloti sono riusciti ad eiettarsi e sono stati tratti in salvo

Due caccia russi si sono scontrati in volo sullo Stretto dei Tartari, nel Mar del Giappone, Durante una sessione di addestramento. L’incidente è avvenuto a 35 chilometri dalle coste e i piloti di uno dei due velivoli sono stati tratti in salvo dal mare dopo essersi eiettati. L’altro aereo, seppur danneggiato, secondo una fonte delle forze dell'ordine regionali, citata dall’agenzia Tass, sarebbe "atterrato nella base di Khurba", che si trova nell'estrema Russia orientale.

La dinamica dell’incidente

Il ministero della Difesa di Mosca ha diramato un comunicato con informazioni relative all'incidente: "Due caccia Sukhoi SU-34 hanno avuto un contatto in aria alle 8.07 (ora locale) mentre facevano manovre durante un volo di addestramento sopra il Mar del Giappone" nella Russia oriantale. Nei minuti immediatamente successivi all’incidente sono iniziate le operazioni di soccorso a cui hanno partecipato un Antonov An-12 e due elicotteri Mi-8, che hanno permesso di rintracciare la posizione di entrambi i piloti del caccia precipitato, come riporta sempre Tass. Uno dei due militari è stato individuato su una scialuppa di salvataggio, mentre stava mandando segnali luminosi.

 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"