Melbourne, gemelline siamesi separate dopo intervento di 6 ore

Il tweet di Abc Melbourne sull'intervento riuscito
1' di lettura

Le due bambine, originarie del Bhutan, erano unite lungo il torso e condividevano il fegato. A guidare l'intervento è stato il dottor Joe Crameri, aiutato da una squadra di 18 specialisti. Le piccole avranno bisogno di un paio di mesi per riprendersi

Con un intervento durato quasi sei ore, i medici dell'ospedale pediatrico di Melbourne hanno separato con successo due gemelline siamesi del Bhutan, Nima e Dawa Zagmo. Le piccole hanno 15 mesi, erano unite lungo il torso e condividevano il fegato. A guidare l’operazione, il capo chirurgo pediatrico Joe Crameri che ha gestito una squadra di 18 specialisti.

Separati il fegato, la pelle e i muscoli delle due gemelle

L'operazione in un primo momento era stata programmata per ottobre, ma era stata rinviata dopo che i controlli avevano indicato che le gemelle avevano bisogno di un maggiore supporto nutritivo. Prima dell'intervento, il dottor Crameri aveva spiegato che l'obiettivo era di separare il fegato, la pelle e i muscoli che connettevano le due bambine, per poi ricostruire le pareti addominali. "In termini semplici, le 'tubature' ci sembrano favorevoli, sappiamo che le estremità degli intestini non sono collegate e riteniamo di poter precedere e di mantenere le piene funzioni per entrambe", aveva detto. Dopo l'operazione, le gemelline resteranno a Melbourne per uno o due mesi, per riprendersi. Dato che erano unite, infatti, alcune parti dei loro corpi non si sono pienamente sviluppate.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"