Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Grecia, una ragnatela gigante ricopre la spiaggia di Aitoliko

La spiaggia di Aitoliko (Fotogramma da Youtube)
2' di lettura

I fili si estendono per circa 300 metri, coprono rocce e vegetazione. Il fenomeno, dovuto ad un aumento della popolazione dei ragni, non è pericoloso per l'ambiente

Una ragnatela gigante ha coperto quasi interamente la spiaggia di Aitoliko, in Grecia. I fili tessuti dai ragni si estendono per circa 300 metri, come dimostra un video postato su Youtube.

La ragnatela

La ragnatela copre rocce, vegetazione e gran parte della costa, ed è stata tessuta da ragni appartenente al genere Tetragnatha. Questi esemplari, dal corpo molto allungato, sono piccoli e leggeri, e si muovono molto velocemente anche nell’acqua. La loro popolazione è notevolmente aumentata negli ultimi mesi grazie alle alte temperature e alla presenza di zanzare, delle quali si nutrono: "I ragni stanno traendo vantaggio da queste condizioni. È come se stessero vivendo una sorta di festa. Si incontrano, si riproducono e mettono al mondo nuove generazioni", spiega la biologa molecolare Maria Chatzaki al Guardian.

Il fenomeno non è pericoloso

Fortunatamente non si tratta di ragni pericolosi e anche le ragnatele non sono dannose per l’ambiente. La loro costruzione avviene soprattutto nel periodo dell'accoppiamento, e non è la prima volta che se ne possono ammirare di dimensioni così vaste: un fenomeno simile si era già verificato nel 2003: in quell’occasione, i ragni sono morti e la ragnatela si è dissolta naturalmente, lasciando la vegetazione immutata.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"