Usa, sparatoria a festival New Jersey, 20 feriti. Ucciso un assalitore

1' di lettura

È accaduto all'Art all night-Trenton. Quattro persone sono in gravi condizioni: uno è un ragazzino di 13 anni. Secondo quanto riferito dalle autorità c'erano circa 1000 persone quando è cominciata la sparatoria, forse causata da una lite

Sparatoria nella notte all'Art festival di Trenton, New Jersey, negli Stati Uniti, dove due uomini hanno aperto il fuoco sulla folla ferendo 20 persone, di cui 4 sono in gravi condizioni: uno è un ragazzino di 13 anni. Uno dei due presunti autori della sparatoria è stato ucciso. Lo riferiscono le autorità. C'erano circa mille persone quando è cominciata la sparatoria. L'Art all night-Trenton è un festival di 24 ore di arte e intrattenimento aperto agli artisti di ogni età. Vi si accedeva senza metal detector. Gli organizzatori hanno disposto la sospensione dell'evento.

Sedici i feriti da armi da fuoco

Secondo quanto affermato dal procuratore Angelo Onofri, 16 dei 20 feriti sono stati curati per ferite da armi da fuoco non gravi, mentre altri quattro - tra cui un tredicenne - sarebbero in pericolo di vita. La sparatoria sarebbe avvenuta alle 2.45 di mattina, ora locale. Uno dei sospettati, un uomo di 33 anni, è stato ucciso, mentre un altro sarebbe in custodia.

Sparatoria forse causata da una lite

"Tutte le indicazioni sono che c'è stata una lite tra alcune persone all'Art all Night festival", ha riferito Angelo Onofri, procuratore della contea di Mercer. Secondo una prima ricostruzione, alcuni dei presenti hanno cominciato a spararsi tra di loro all'interno del festival di Trenton, capoluogo della contea di Mercer e capitale dello Stato del New Jersey.

Data ultima modifica 17 giugno 2018 ore 14:50

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"