Usa - Cina, tregua sui dazi: intesa per ridurre deficit commerciale

2' di lettura

L'accordo è stato raggiunto nelle consultazioni svoltesi a Washington: Pechino si impegna ad aumentare le importazioni di prodotti statunitensi

È tregua nella guerra commerciale tra Pechino e Washington. Il segretario al Tesoro Steven Mnuchin ha confermato la sospensione delle tariffe tra Usa e Cina il giorno dopo l'annuncio di un "accordo" tra i due paesi per ridurre il deficit commerciale degli Stati Uniti. Il vice premier cinese, Liu He ha aggiunto che Pechino aumenterà le importazioni di prodotti statunitensi, anche se non si è impegnato in un obiettivo concreto come invece voleva l'amministrazione Trump.

Più importazioni cinesi nell'agricoltura e nell'energia

È il risultato del secondo round di colloqui tra funzionari di Washington e di Pechino. La Cina si è impegnata ad "aumentare significativamente" le proprie importazioni di merci e servizi statunitensi ("per andare incontro ai crescenti bisogni di consumo del popolo cinese, e al bisogno di uno sviluppo economico di alta qualità", recita il comunicato congiunto diffuso al termine dei colloqui). Cina e Stati Uniti hanno anche promesso "significativi aumenti" delle importazioni cinesi nell'agricoltura e nell'energia.

La proprietà intellettuale

Più in generale, Cina e Stati Uniti hanno raggiunto un consenso anche per rafforzare la cooperazione sulle questioni relative alla proprietà intellettuale, un altro dei punti chiave delle tensioni tra i due giganti economici, anche se i riferimenti alla questione restano vaghi: i due Paesi attribuiscono grande importanza alla materia e per la quale la Cina ha promesso "rilevanti emendamenti" alle sue leggi e ai suoi regolamenti.

La questione dei dazi

Il comunicato congiunto non fa alcun riferimento diretto, all'allentamento della tensione commerciale, che ha visto nelle scorse settimane Cina e Stati Uniti scambiarsi minacce di dazi per centinaia di miliardi di dollari. Ma il vice premier, Liu He, a capo della delegazione cinese giunta a Washington per i colloqui conclusisi ieri, ha dichiarato all'agenzia Xinhua che Cina e Stati Uniti non lanceranno una guerra commerciale e interromperanno le minacce di applicare forti dazi alle importazioni.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"