Cambogia, acqua contaminata da insetticidi: 10 morti e 120 ricoverati

Foto di archivio. Credit: Getty
1' di lettura

Il vice capo della polizia della provincia di Kratie sospetta che l'acqua piovana delle fattorie vicine, che usano l'insetticida, sia entrata in contatto con un ruscello in cui gli abitanti del villaggio raccolgono l'acqua utilizzata per bere e cucinare 

Almeno 10 persone di due villaggi cambogiani sono morte e altre 120 sono ricoverate in ospedale dopo aver bevuto acqua sospettata di essere contaminata da insetticidi.
Il capo del Dipartimento della Sanità della provincia di Kratie ha detto che i ricoverati hanno mostrato gli stessi sintomi tra cui problemi respiratori, vertigini, vomito e dolori al petto. Le autorità sanitarie hanno raccolto campioni di acqua e cibo da due villaggi e sono in attesa di risultati di laboratorio.

Scarsi controlli e norme di sicurezza non rispettate

Il vice capo della polizia provinciale sospetta che l'acqua piovana delle fattorie vicine che usano l'insetticida sia entrata in contatto con un ruscello in cui gli abitanti del villaggio raccolgono l'acqua utilizzata per bere e cucinare.
Le epidemie di avvelenamento da cibo e acqua sono comuni in Cambogia dove i controlli sanitari sono rari e le norme di sicurezza non vengono rispettate.
 

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"