Cina, Peppa Pig "sovversiva": rimossi da app 30mila video

2' di lettura

Douyin, applicazione cinese per la condivisione di video, ha rimosso circa 30mila clip caratterizzate dall'hashtag del cartone animato. il cartone, secondo i media di Stato, avrebbe un'influenza negativa sulla società

"Peppa Pig" sarebbe troppo sovversiva per i cinesi. Infatti, dopo che i media di Stato del Paese asiatico hanno giudicato il cartone animato pericoloso perché lancerebbe messaggi sbagliati, Douyin, un'app cinese per la condivisione video, ha deciso di rimuovere circa 30mila clip contrassegnate dall'hashtag #PeppaPig.

"Influenza negativa"

Secondo quanto riportato dalla Cnn, un memo interno di Douyin della scorsa settimana rivelerebbe la richiesta, arrivata alla piattaforma, di smettere di pubblicare video di Peppa Pig data la loro "influenza sociale negativa". La Bbc spiega inoltre come Peppa Pig abbia dato vita in Cina a molte parodie destinate a un pubblico adulto e ritenute inappropriate dal punto di vista morale da alcuni osservatori.

I numeri del successo

Da quando è sbarcata in Cina la popolare serie animata britannica ha fatto registrare grandi numeri presso il pubblico locale. Nel 2017, ad esempio, i contenuti riguardanti le avventure dei protagonisti del cartone sono stati letti da oltre 200 milioni di persone su Weibo, il principale social network cinese. E Peppa Pig ha inoltre totalizzato 13 miliardi di visualizzazioni su iQiyi, altra piattaforma cinese molto difusa. Sempre nel 2017 il cartoon ha generato ricavi per ben 7 miliardi di yuan (oltre 1 miliardo di dollari). 

Leggi tutto
Prossimo articolo