Avicii, modella rivela: eravamo fidanzati, volevamo un figlio

Avicii e la sua fidanzata (foto da Instagram)
3' di lettura

Tereza Kačerová ha raccontato i suoi progetti di vita con il dj, spiegando che entrambi erano d'accordo sul mantenere segreta la loro storia d'amore: "Ho sperato per giorni che fosse uno scherzo"

"Caro Tim, ho passato gli ultimi giorni tentando di svegliarmi, aspettando che qualcuno mi dicesse che era solo uno stupido scherzo, un brutto errore. Ma credo che ormai sia vero che non ti vedrò mai più". A una settimana dall’annuncio della morte di Avicii, la modella Tereza Kačerová ha rivelato sui social di essere la fidanzata del dj scomparso. La 25enne di origine ceca ha pubblicato una lunga lettera aperta e due video, in cui descrive i momenti felici vissuti insieme, le attenzioni che Avicii riservava a suo figlio Luka, i loro progetti futuri ed il desiderio di mantenere segreta la loro storia d'amore.

❤️ Part 1/2

Un post condiviso da Tereza Kačerová (@terezakacerova) in data:

Il messaggio

La modella, nata in Repubblica Ceca ma cresciuta negli Stati Uniti, è apparsa anche nel videoclip “Maps” dei Maroon 5, ma nonostante fosse abituata ai riflettori, avrebbe scelto di tenere nascosta la sua relazione con il dj svedese: "Sono sempre stata d'accordo sul tenere la nostra relazione privata perché volevo che fosse nostra e nostra soltanto e non volevo avere nessun ruolo in questa pazzia”.

"Volevamo un figlio"

Avicii e Tereza, sempre secondo il racconto di quest'ultima, stavano progettando una vita insieme e avrebbero voluto avere un figlio: “Se avessi dovuto condividere questa notizia col mondo intero sarebbe stato quando sarei rimasta incinta del nostro bambino. Adesso il nostro piano è fallito”, ha fatto sapere la modella. "Le ultime parole che mi hai detto sono state 'Ti amo'. Bene, anch'io ti amo", ha aggiunto Kačerová, per poi concludere: "Riposa in pace Tim. Cerca di tornare presto sulla Terra, così tu e Luka potrete giocare di nuovo insieme".

La morte di Avicii

Poco dopo la morte di Avicii, avvenuta in Oman lo scorso 20 aprile, anche la sua ex fidanzata Emily Goldberg lo aveva ricordato con una serie di post sui social. Anche la famiglia dell’artista aveva affidato il proprio messaggio ad una lettera aperta, sollevando l’ipotesi che il giovane si fosse tolto la vita. Pur non parlando mai esplicitamente di suicidio, i parenti hanno infatti spieganto che il dj "non poteva più andare avanti": “Ha davvero lottato con pensieri su significato, vita, felicità, ma voleva trovare la pace”.

 

 

Leggi tutto
Prossimo articolo