Usa, la nascita del baby gorilla Moke a Washington. VIDEO

2' di lettura

Il piccolo è venuto alla luce allo Smithsonian’s National Zoo. Calaya, la sua mamma, nei mesi scorsi ha seguito un "corso pre-parto" con un peluche. È il primo gorilla che nasce in nove anni

In mangala, lingua bantu parlata nella Repubblica Democratica del Congo, il suo nome significa “piccolo”. Moke è un gorilla nato alle 18.25 del 15 aprile allo Smithsonian’s National Zoo a Washington, uno dei più antichi giardini zoologici degli Stati Uniti. La sua nascita è stata filmata dallo staff della struttura e il video è stato diffuso da Storyful.

La nascita

I genitori di Moke sono Calaya, una femmina di 15 anni, e Baraka di 26 anni. Nelle immagini si vede Calaya dare alla luce il cucciolo, stringerlo fra le mani e baciarlo dolcemente per farlo sentire al sicuro. È la prima volta in nove anni che nasce un gorilla nel parco zoologico: “È un fatto speciale e importante, non solo per il nostro zoo ma in generale per questa specie che è a rischio estinzione”, ha dichiarato Meredith Bastian che si occupa dei primati della struttura.

La gravidanza

Nell’autunno dello scorso anno, lo staff aveva confermato la gravidanza di Calaya con un comune test di gravidanza per gli umani. L’animale è stato poi sottoposto a una serie di esami ed ecografie che hanno permesso di monitorare la corretta crescita del feto durante tutta la gestazione. Inoltre, per stimolarne l’istinto materno, a Calaya sono state fatte vedere fotografie di “mamme gorilla” e le è stato dato il peluche di un cucciolo, così che potesse abituarsi ad avere un piccolo da accudire. Che sia stato questo particolare “corso pre-parto” o un istinto materno innato, a giudicare dalla dolcezza con cui accudisce Moke nei suoi primi istanti di vita, Calaya sembra essere pronta a fare la mamma.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"