Usa, finisce in pronto soccorso dopo aver mangiato super-peperoncino

(Foto d'archivio Getty Images)
1' di lettura

Ha mangiato un "Carolina Reaper". L'uomo ha accusato forti dolori e mal di testa che lo hanno costretto nei giorni successivi a recarsi al pronto soccorso. Ora sta bene

Ultimamente vanno molto di moda, soprattutto negli Stati Uniti, le gare di degustazione di peperoncini. Un uomo che ha partecipato a una di queste competizioni ha scoperto sulla propria pelle i danni che un'eccessiva piccantezza può causare.

Il "Carolina Reaper"

I primi sintomi, con violenti conati di vomito, sono arrivati subito dopo aver mangiato il "Carolina Reaper", il peperoncino più piccante del mondo. L'uomo però è stato male anche nei giorni successivi, accusando forti dolori al collo e brucianti mal di testa, ognuno dei quali durava solo pochi secondi.

In ospedale

Ha quindi deciso di recarsi al pronto soccorso, dove è stato sottoposto a numerose visite e a una Tac. I medici gli hanno diagnosticato una sindrome da vasocostrizione cerebrale reversibile, un restringimento temporaneo delle arterie del cervello che gli causava mal di testa forte e improvviso. I sintomi dell'uomo sono scomparsi da soli nei giorni successivi. E una nuova Tac a cinque settimane dalla prima visita ha mostrato che le sue arterie erano tornate alla larghezza normale.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"