Usa, finisce in pronto soccorso dopo aver mangiato super-peperoncino

(Foto d'archivio Getty Images)
1' di lettura

Ha mangiato un "Carolina Reaper". L'uomo ha accusato forti dolori e mal di testa che lo hanno costretto nei giorni successivi a recarsi al pronto soccorso. Ora sta bene

Ultimamente vanno molto di moda, soprattutto negli Stati Uniti, le gare di degustazione di peperoncini. Un uomo che ha partecipato a una di queste competizioni ha scoperto sulla propria pelle i danni che un'eccessiva piccantezza può causare.

Il "Carolina Reaper"

I primi sintomi, con violenti conati di vomito, sono arrivati subito dopo aver mangiato il "Carolina Reaper", il peperoncino più piccante del mondo. L'uomo però è stato male anche nei giorni successivi, accusando forti dolori al collo e brucianti mal di testa, ognuno dei quali durava solo pochi secondi.

In ospedale

Ha quindi deciso di recarsi al pronto soccorso, dove è stato sottoposto a numerose visite e a una Tac. I medici gli hanno diagnosticato una sindrome da vasocostrizione cerebrale reversibile, un restringimento temporaneo delle arterie del cervello che gli causava mal di testa forte e improvviso. I sintomi dell'uomo sono scomparsi da soli nei giorni successivi. E una nuova Tac a cinque settimane dalla prima visita ha mostrato che le sue arterie erano tornate alla larghezza normale.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"