Un puma tra le case di Los Angeles. VIDEO

2' di lettura

Dopo essersi aggirato per alcune ore in un quartiere residenziale alla ricerca di cibo, l'animale è stato sedato e riportato nel suo habitat naturale

Un puma ha seminato il panico tra gli abitanti di Azusa, piccola città poco lontano da Los Angeles, negli Stati Uniti. L’animale si è aggirato per alcune ore tra case di un quartiere residenziale, come dimostra un video pubblicato sul web.

Il video

Il filmato mostra l'animale scavalcare delle siepi e vagare nel cortile di alcune case. Allarmati, i residenti hanno avvisato le forze dell’ordine, che dopo aver monitorato i movimenti del puma con un drone, lo hanno sedato e riportato nel suo habitat naturale. Dai controlli è emerso che il felino, una femmina adulta, era malnutrito e cieco da un occhio.

Un caso non isolato

Come riporta l'emittente Nbc, a popolazione dei puma in California è più alta rispetto ad altre regioni degli Stati Uniti: si parla di 10 puma per ogni 100 chilometri quadrati. E’ difficile stabilire se negli ultimi anni il numero sia aumentato o diminuito, ma è certo che gli animali si spostano sempre più spesso alla ricerca di cibo, anche nelle aree urbane. E’ tuttavia raro che aggrediscano persone: dal 1890 ad oggi si sono registrati solo 16 casi di attacchi contro esseri umani, dato che nella maggior parte dei casi uccidono animali domestici.

Leggi tutto
Prossimo articolo