Iran, precipita aereo con 65 persone a bordo: nessun superstite

2' di lettura

Il velivolo di linea, partito da Teheran e diretto a Yasuj, è scomparso dai radar poco dopo il decollo e si è schiantato vicino a Semirom, a 480 chilometri dalla capitale. Un elicottero ha cercato di raggiungere la zona non riuscendo ad atterrare per le condizioni meteo

Un aereo iraniano con a bordo 65 persone è precipitato vicino alla città di Semirom, a 480 chilometri da Teheran. Tutti i passeggeri e i 6 membri dell'equipaggio sarebbero morti, secondo quanto riferito dalla tv di Stato che cita il portavoce della compagnia aerea iraniana Aseman. Salva una persona che non è arrivata in tempo all'imbarco. Il velivolo, un ATR-72 partito da Teheran e diretto nella città sud-occidentale di Yasuj, si è schiantato nella provincia di Isfahan. Secondo la tv iraniana Press tv, che cita i servizi di emergenza locali, l’aereo era scomparso dal radar poco dopo il decollo. Fonti ufficiali hanno confermato che il velivolo è caduto sul monte Dena, probabilmente per colpa del maltempo.

Un passeggero salvo perché ha perso l'aereo

In un primo momento, il bilancio annunciato era di 66 morti. Tuttavia, Aseman Airlines ha successivamente precisato che uno dei passeggeri che risultava nella lista non è arrivato in tempo all'imbarco e dunque non si trovava a bordo nel momento dell'impatto. Si tratta comunque di un bilancio ancora provvisorio, poiché la compagnia aerea ha fatto sapere che "date le circostanze speciali sulla regione", ovvero le cattive condizioni meteo e la natura impervia del terreno, "non è possibile l'accesso al luogo dello schianto e pertanto non si può accuratamente e con certezza affermare la morte di tutti i passeggeri a bordo dell'aereo". Dopo lo schianto, tutti i servizi di emergenza sono stati allertati, hanno riferito le agenzie di stampa Isna e Fars, citando il responsabile del servizio di emergenza nazionale. Scattato l'allarme, un elicottero ha cercato di raggiungere la zona dello schianto, ma non è riuscito ad atterrare a cause delle pessime condizioni meteo.    

Aerei obsoleti   

Dopo decenni di sanzioni internazionali, la flotta di aerei commerciali iraniani è obsoleta e gli incidenti non sono rari. Dopo l'accordo internazionale sul nucleare, il governo di Teheran ha firmato accordi con Airbus e Boeing proprio per "aggiornare" il parco di vettori.

Data ultima modifica 18 febbraio 2018 ore 17:30

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"