Migranti naufragano in fiume tra Turchia e Grecia: 1 morto, 9 dispersi

1' di lettura

La tragedia si è verificata sull'Evros, alla frontiera tra i due Paesi. L'incidente potrebbe essere stato causato dalle cattive condizioni atmosferiche

Un bambino di 10 anni è morto nel naufragio di un’imbarcazione di migranti che, all’alba di oggi, 13 febbraio, stava tentando di raggiungere la Grecia dalla Turchia attraverso il fiume Evros, alla frontiera tra i due Paesi. Almeno altre nove persone risultano disperse. A riportare la notizia è la Cnn turca, secondo cui a bordo c'erano anche donne e altri bambini. L'incidente potrebbe essere stato causato dalle cattive condizioni atmosferiche. Intanto proseguono le ricerche dei dispersi da parte delle squadre di soccorritori di Ankara.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"