Polvere bianca in una lettera: ricoverata la nuora di Donald Trump

Vanessa Trump nel gennaio 2017 (Ansa)
1' di lettura

Vanessa Trump, la moglie del primogenito del presidente, Donald Trump Jr, si è sentita male dopo aver aperto una busta sospetta indirizzata al marito. Ancora da accertare la natura del contenuto della missiva

 

Vanessa Trump, la moglie del primogenito del presidente, Donald Trump Jr, è stata ricoverata in ospedale dopo aver aperto una lettera sospetta indirizzata al marito - spedita all’appartamento di New York - e contenente una polvere bianca che l'ha fatta sentire male. A riferirlo sono i media statunitensi. Secondo le prime informazioni, è stata la stessa donna a chiamare il numero di emergenza, la mattina del 12 febbraio, dopo aver cominciato a tossire e a sentire conati di vomito. È stata poi portata in ospedale per precauzione, insieme ad altre due persone, come riferisce la Cnn.

Da accertare la natura della polvere

La donna e Donald Trump Jr hanno cinque bambini, ma non è chiaro se qualcuno di loro fosse in casa al momento dell'incidente. La Trump Organization non ha ancora rilasciato commenti, come anche il secret service, incaricato di proteggere le personalità dello Stato e i lori famigliari. Non è ancora stata accertata la natura della polvere contenuta nella busta, ma un portavoce della polizia di New York ha fatto sapere, secondo quanto sostiene la Nbc, che la sostanza contenuta nella lettera “non è pericolosa”.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"