Francia, Nutella in offerta. Ministro economia: basta promozioni così

Nei giorni scorsi, in alcuni supermercati francesi, la Nutella è stata venduta con il 70% di sconto provocando risse tra i clienti per acquistarla (foto: archivio Getty Images)
2' di lettura

Sull’operazione commerciale che ha provocato nei giorni scorsi risse tra clienti in diversi supermercati dure critiche del governo transalpino che ora discute su misure per frenare le guerre dei prezzi nei supermercati

Il governo di Parigi è intervenuto in merito alla questione della Nutella in offerta che, nei giorni scorsi, ha causato risse tra clienti in diversi supermercati francesi. Il ministro dell'Economia, Bruno Le Maire, ha criticato l'operazione commerciale proposta dalla catena di distribuzione Intermarché, invitandola a "non fare più questo tipo di promozione". Lo stesso Le Maire ha poi ricordato che il governo sta discutendo un progetto di legge per supervisionare la grande distribuzione e regolamentare le promozioni.

Critiche dal ministro dell'Economia

Il ministro o Le Maire ha ricevuto il direttore della catena Intermarché dopo gli episodi avvenuti in alcuni supermercati del Paese, sottolineando che operazioni commerciali simili non potranno essere più riproposte. In merito alle risse scoppiate per acquistare la Nutella in offerta, il ministro ha dichiarato che "non si può assistere a scene del genere per quattro mattine di seguito in Francia" e ha invitato a non "banalizzare" gli spintoni violenti che si sono verificati. Le Maire ha specificato che sarebbe stato firmato un accordo da Intermarché e da altri distributori per interrompere questo tipo di promozioni. Inoltre, come scrive Bloomberg, il governo del presidente Emmanuel Macron ha presentato misure per frenare le guerre dei prezzi dei supermercati, tra cui anche regole più rigide contro i negozi che vendono in perdita.   

Autorità francesi avviano indagini

L'organismo del ministero dell'Economia che si occupa di protezione dei consumatori e tutela della concorrenza ha già avviato un'inchiesta sulle offerte speciali che hanno fatto scoppiare il caos in alcuni supermercati di Intermarché. Per quattro giorni la catena ha messo in vendita il famoso barattolo di Nutella da 950 grammi a 1,41 euro invece di 4,50. Una promozione del 70% che ha dato luogo a tumulti in diversi negozi. L'annuncio dell'avvio delle indagini è stato fatto lunedì scorso dalla direzione generale per la concorrenza, i consumatori e il controllo delle frodi (DGCCRF) che proverà a far luce su quanto accaduto.

Leggi tutto
Prossimo articolo