Asta record per auto di Preston Tucker: venduta a 1,43 milioni di euro

La Tucker venduta all'asta per la cifra record di 1,43 milioni di euro (foto: account Facebook Sotheby's)
2' di lettura

Usata personalmente dal visionario industriale degli Anni '40, il suo prezzo di vendita è il secondo più alto mai pagato per questo tipo di vettura. Fu protagonista del film promozionale "The Man and the Car" del 1948

Per il mondo del collezionismo automobilistico l'anno comincia con un'asta da record. A settant'anni esatti dalla sua costruzione, infatti, la macchina usata personalmente dall'industriale degli 'anni 40, Preston Tucker, è stata venduta in Arizona per un milione, 792mila e 500 dollari, circa 1,43 milioni di euro. Si tratta delle seconda cifra più alta mai pagata per questo tipo di vettura. Al primo posto resta la Tucker Torpedo battuta nel 2012 per 2,65 milioni di dollari.

La macchina di Preston Tucker

Quella venduta durante l'asta organizzata in Arizona da RM Sotheby's è la Tucker con numero di telaio 1029. Proveniente da una collezione privata, era nota proprio come la macchina del fondatore dell'azienda: Preston Tucker. Oltre ad essere la vettura di servizio del celebre industriale degli anni '40, spesso paragonato per la sua visione rivoluzionaria ad Elon Musk, era stata protagonista anche del film promozionale 'The Man and the Car' girato dalla Tucker nell'autunno del 1948. Questa vettura è arrivata all'asta di RM Sotheby's con meno di 20mila miglia (poco più di 32mila chilometri) percorse.   

La storia dell'auto da record

Diverse le tappe compiute dall'auto di Preston Tucker prima della vendita record all'asta in Arizona. Dopo essere stata nella disponibilità dell'industriale fino al 1955, fu infatti venduta al finanziere Rockfeller e quattro anni più tardi ad un meno noto Albert J. Gayson di Los Angeles. Successivamente l'auto è passata per le mani della concessionaria British Motor Car Distributors, che nel 1967 l'ha venduta a sua volta a Jack Bart, agente del celebre cantante James Brown. Rimasta per 20 anni nella collezione di Bart, che l'aveva fatta restaurare completamente, venne utilizzata anche per il film del 1988 "Tucker: The Man and His Dream", dove comparve insieme ad altre 21 auto, prima di esser venduta nel 1989 a Todd Werby di San Francisco. Esposta nel Blackhawk Museum, la Tucker numero 1029 è passata nel 2004 al collezionista che l'ha infine ceduta all'asta in Arizona.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"