Trump a Davos senza Melania. La first lady cancella il viaggio

Melania Trump (GettyImages)
3' di lettura

La Casa Bianca spiega che si è trattato di "problemi logistici". La Cnn fa notare che la moglie del presidente Usa ha ridotto le apparizioni pubbliche da quando è stata pubblicata la notizia di una relazione tra il marito e una pornostar 

Melania Trump ha cancellato il suo viaggio a Davos, in Svizzera, previsto per la fine della settimana. La first Lady avrebbe dovuto accompagnare il marito al World Economic Forum, ma dalla Casa Bianca fanno sapere che si è vista costretta a disdire l’impegno "per problemi logistici". La Cnn ha tuttavia fatto notare che si sono perse le tracce della consorte del Presidente da quando, lo scorso 12 gennaio, la stampa americana diffuse la notizia di una presunta relazione tra suo marito e una pornostar.

Il viaggio cancellato

Il direttore della comunicazione della First Lady, Stephanie Grisham, aveva fatto sapere la scorsa settimana che Melania avrebbe accompagnato Donald Trump a Davos per sostenerlo durante il forum che vede la partecipazione di capi di Stato e di governo da tutto il mondo. La stessa Grisham, tuttavia, ha spiegato nella giornata di martedì che l’ex modella non potrà mantenere la promessa per non meglio specificati problemi logistici. La spiegazione sembra non aver convinto pienamente i giornalisti dell'emittente statunitense Cnn, che fanno notare come Melania Trump non si mostri in pubblico dallo scorso 12 gennaio: fu proprio in quella giornata che il Wall Street Journal riportò per la prima volta una notizia secondo la quale l'avvocato di Donald Trump avrebbe pagato 130mila dollari alla pornostar Stormy Daniels per coprire una presunta relazione tra i due.

Che fine ha fatto Melania?

Nell'ultima settimana della first lady, oltre alla scomparsa dalle scene pubbliche, viene rimarcata l’assenza di ogni riferimento a Donald Trump sui social network. Proprio il 12 gennaio, Melania partì con il marito alla volta di Mar-a-Lago, ma non fu avvistata in nessuna delle due cene organizzate da Trump con l’ex sindaco di New York Rudy Giuliani e con il leader repubblicano Kevin McCarthy. Il suo ultimo tweet risale al 15 gennaio, e si tratta di un messaggio per celebrare il Martin Luther King Day, giornata ignorata da Donald Trump nelle sue comunicazioni ufficiali. Il 20 gennaio l’ex modella pubblicò invece uno scatto per ricordare il primo anniversario dall’insediamento alla Casa Bianca: curiosamente nell’immagine non c’è Trump al suo fianco, ma un militare della scorta. Anche nella didascalia si parla di "bellissimi momenti", senza tuttavia citare in alcun modo il consorte.

 

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"