Madrid, crolla controsoffitto in discoteca: 26 feriti

I vigili del fuoco fuori dalla discoteca (foto: Twitter/Emergencias Madrid)
2' di lettura

I vigili del fuoco hanno portato in salvo le vittime mentre la polizia, che indaga sulle cause dell'incidente, ha chiuso il secondo piano del locale

Tragedia sfiorata a Madrid, dove 26 persone sono rimaste ferite, nelle prime ore di domenica 14 gennaio nel crollo del controsoffitto di una discoteca. Sono rimaste ferite 26 persone.  

Il crollo del controsoffitto  

Il locale in questione, il "Sala Live", si trova nel quartiere di Carabanchel, periferia sud-occidentale della città. Qui, nella notte tra sabato e domenica il controsoffitto è caduto sugli avventori causando il panico. Nella confusione sono rimaste ferite 26 persone, tutte fra i 20 e i 40 anni, alcune delle quali tratte in salvo dai vigili del fuoco intervenuti sul posto. I servizi sanitari hanno trasportato undici di queste in vari ospedali della capitale spagnola. La polizia ha chiuso per sicurezza il secondo piano della discoteca.  

La possibile causa del crollo

Proprio al secondo piano si trovava il controsoffitto crollato. Secondo i primi rilievi, a causare la caduta sarebbe stato l'impianto di illuminazione utilizzato per la serata, denominata "La Suegra" (la suocera). Sul posto sono giunti anche agenti della polizia scientifica, che stanno esaminando il locale, chiuso per il rischio di nuovi crolli e in particolare l'area dell'incidente. Secondo quanto riporta il quotidiano "El Pais", la direzione della discoteca non è al momento rintracciabile per chiarire la dinamica esatta dell'accaduto.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"