Bottiglia di vodka più costosa del mondo rubata in Danimarca

La preziosa bottiglia di vodka da 1,3 milioni di dollari (Facebook: Vodkasamling/Vodkacollection)
2' di lettura

Il prezioso oggetto, fatto di oro, argento e diamanti, vale 1,3 milioni di dollari ed è stato prodotto dall'azienda di automobili "Russo-Baltique". Il furto è avvenuto in un locale di Copenaghen che l'aveva presa in prestito

Rubata in Danimarca la bottiglia di vodka più costosa del mondo. L'esemplare, che varrebbe 1,3 milioni di dollari, è stato sottratto lo scorso martedì 2 gennaio dal "Cafe 33 bar" un locale di Copenaghen che al suo interno custodisce un'enorme collezione del distillato.

Il furto ripreso dalle telecamere

La preziosa bottiglia, fatta di oro e argento con un grosso diamante incastonato sul tappo, era stata concessa in prestito al locale per essere esposta fra altre centinaia di esemplari. La polizia danese si è messa subito alla ricerca del ladro che è stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso del locale nel momento in cui sceglieva e trafugava la bottiglia milionaria. I dubbi degli inquirenti riguardano le modalità di ingresso del ladro nel locale: in particolare, sostiene la polizia, non è chiaro se la persona sia riuscita a entrarvi mediante un'effrazione o con l'uso di una chiave.

Le caratteristiche della bottiglia

Brian Ingberg, titolare del Cafe 33, ha dichiarato all'emittente TV2 di aver ricevuto in prestito la bottiglia dalla Dartz Motor Company, un'azienda automobilistica lettone. "Fa parte della mia collezione da sei mesi, ma ora non più", ha detto Ingberg. "Sono ovviamente molto turbato", ha continuato Ingberg definendo la bottiglia "la ciliegina sulla torta della mia collezione da 1200 bottiglie". Il costosissimo contenitore è stato creato da Russo Baltique, casa automobilistica russa specializzata in vetture di lusso, per celebrare il centenario della fondazione della compagnia. La parte anteriore della bottiglia è decorata in pelle con una replica della protezione del radiatore utilizzata per le auto Russo-Baltique. Il tappo ha la forma di un'aquila imperiale russa ed è tempestato di diamanti. Sulla pagina Facebook del "museo della vodka" danese è apparso un post in cui la foto della bottiglia è accompagnata a quelle del ladro ripreso dalle telecamere a circuito chiuso del locale. Infine, un appello dello stesso Ingberg che promette una sostanziosa ricompensa a chiunque dovesse restituire il prezioso bottino.

Leggi tutto
Prossimo articolo